Cantina

In origine capannone ad uso agricolo risalente alla prima metà del secolo scorso, la cantina Ville di Antanè fa parte di un ambizioso progetto di archeologia industriale che ha visto il coinvolgimento della soprintendenza dei Beni Culturali di Verona. Nasce così una struttura moderna e rispettosa delle linee architettoniche originali, ben integrata nel paesaggio circostante. La struttura principale ospita gli ambienti di lavoro e gli impianti di vinificazione, distribuiti su una superficie di oltre 2000mq. L’intero edificio è stato coibentato per migliorare l’efficienza energetica degli impianti e garantire il pieno controllo delle condizioni ambientali e di lavoro. Gli impianti all’avanguardia e le linee di produzione sono gestiti e controllati digitalmente, con attenzione massima alla sicurezza e alla qualità del prodotto. Il vino viene conservato e affinato nel sottosuolo, nella barricaia che ospita e 170 barriques da 225 litri di legno americano e francese a grana fine, stagionato all’aria aperta per oltre 30 mesi. Gli uffici e i locali aperti al pubblico si trovano al piano superiore, e si aprono su un’enorme terrazza che si affaccia sulle vigne. Un progetto architettonico dalle linee moderne, in legno e vetro, studiato per offrire lo spettacolo del panorama circostante e offrire ai visitatori eventi e degustazioni che rimangono impressi nella memoria, come i vini che produciamo.

Condividi

© 2017 VILLE DI ANTANÈ
Via Mezzomonte, 22 - 37142 - Verona | ITALIA
Email: info@levillediantane.it
P.IVA/Cod. fiscale: 04046960235 - Terms of use - Privacy Policy - Credits
A CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO EC REGULATION N. 1308/13